Tour Il giro del mondo in 80 giorni

Questo tour è nato dopo aver visto il film tratto dall’omonimo libro “Il giro del mondo in 80 giorni” interpretato da Jackie Chan e dopo aver rivisto quello del 1956 con David Niven. Andare a riprendere quel libro, ormai dimenticato e ricoperto di polvere è stato naturale, cosi come lo è stato prendere gli appunti necessari a ricordare tutte le zone attraversate dai personaggi del libro (Mr. Fogg, il maggiordomo Passepartout, e la giovane Auda salvata da una terribile morte in India).  Finita la lettura, con già l’idea della realizzazione di questo tour e tutte le informazioni necessarie raccolte, ho dovuto provvedere ad effettuare delle varianti per poterlo adattare alle regole e necessità del volo, coem si può vedere dalla mappa..

Il passo successivo è stato quello di realizzare l’award.

Cosa fare nel tour? Semplice, partire da Londra seguendo le impronte di Mr. Fogg, con le variazioni obbligate per mantenere i parametri VFR. Poi torni a Londra. Tutto qui. Pare facile

Regole: Passare sempre dai punti indicati nei leg. Determinati leg, visto che attraversano zone non sorvolabili (vedi Parigi), falli offline. Utilizza l’aereo che preferisci, ma tieni presente che alcuni aeroporti sono piccoli. Puoi utilizzare aerei differenti, in base al leg che devi volare.

Print Friendly, PDF & Email